mercoledì 5 giugno 2013

Noi Viaggiamo Sicuri!

Qualche settimana fa la meravigliosa Claudia mi ha mandato una mail in cui mi informava della campagna di sensibilizzazione di Appuntamenti CreAttivi, chiedendomi la disponibilità a diffonderla. Non potevo certo rifiutare, dato che quello della sicurezza in auto e per strada in generale è un tema che mi sta molto a cuore.

Quando avevo solo undici anni sono stata investita da un'auto mentre tornavo da scuola sotto gli occhi di mia madre. Sono viva e non ho riportato danni permanenti per un miracolo.
Ho trascorso intere settimane allettata tra ospedale e casa, ho subito due interventi, fatto mesi di fisioterapia prima di poter ritornare a camminare, frequentare la scuola e in ultimo riprendere le lezioni di danza.
Durante questo lungo periodo di frequentazione ospedaliera ho inoltre visto traumatizzati di vario tipo, conosciuto tante persone sofferenti per diversi motivi...cosa non da poco quando hai solo undici anni.
Se i traumi fisici sono stati superati, i risvolti psicologici sono stati duri da affrontare. Per molti anni ho avuto paura di attraversare la strada, non ho mai guidato un motorino e anche prendere la patente è stata una sfida con me stessa.
Tanto tempo è passato da allora e oggi sono madre e sono responsabile di un'altra vita oltre la mia. Quando cammino per strada e quando sono in auto mi scontro ancora di più con le mie paure, quelle che sembravano scomparse con il tempo ma che invece erano solo sopite.
Ma oggi quelle paure mi servono ad essere giudiziosa, quelle cicatrici che mi sono sempre servite a non banalizzare il fatto di essere ancora viva, da quando sono madre mi servono anche a ricordare che una distrazione (non necessariamente la mia) può costare molto cara.
Per questo Noi Viaggiamo Sicuri.
Le cinture sono sempre allacciate nella nostra auto, per grandi e piccini. Siria è sempre stata nel suo seggiolino, poche volte ha fatto i capricci, e adesso che ha quasi tre anni cerchiamo di spiegarle anche il perché. Non sempre ci ascolta e quando proprio non ne vuole sapere le ricordiamo che ci sono i carabinieri a fare i controlli e le multe per i bimbi che fanno i monelli.
"Tu li hai i soldini per pagare la multa?", oppure "Lo sai che se non paghiamo la multa i carabinieri si prendono la nostra macchina?" , questo basta a farla ritornare ubbidiente.
Il nostro esempio poi è fondamentale, l'altra sera Ago è stato rimproverato da Siria perché stavamo per uscire dal cancello di casa e non aveva ancora indossato la cintura: "Papà metti la cintura se no ti vedono i carabinieri".
A quanto pare basta davvero poco per muoversi in sicurezza: un seggiolino adeguato all'età e al peso del bambino, un esempio positivo, pazienza e capacità di giudizio.
E voi allacciate le cinture?



6 commenti:

  1. Ciao, grazie per questo importante contributo così importante in cui racconti la tua brutta esperienza. Anche a Topastro, quando era piccino, è capitato di fare qualche capriccio per allacciare la cintura, (in realtà pochissime volte), e anche io non ho mai ceduto. Potresti spiegare a Siria, se ti va, che se si viaggia senza cintura allacciata oltre a prendere una multa ci si potrebbe fare male. Sono sicura che i bimbi sono in grado di capire e naturalmente non c'è bisogno di scendere nei dettagli :-)
    Grazie ancora per questo post, mi piace molto!

    RispondiElimina
  2. assolutamente d'accordo, le cinture sono indispensabili. Per fortuna mio figlio non ha quasi mai fatto storie :-)

    RispondiElimina
  3. ciao! avendo passato gli anni universitari in inghilterra..dove la cintura si mette anche solo per parcheggiare la macchina in garage..certo che indossiamo la cintura..sempre!

    RispondiElimina
  4. Caspita che esperienza hai vissuto!
    Certo, le cinture noi le mettiamo sempre, anche quando sono seduta dietro, però se sei a piedi non c'è molto che si possa fare contro i pirati della strada....

    RispondiElimina
  5. Immagino che paura che hai avuto, ed immagino tua mamma!

    noi cinture allacciate sempre, io sono fobica e le allaccio anche per fare 100 metri :)

    RispondiElimina
  6. Che brutta esperienza! Immagino la tua paura... io che temo di attraversare in maniera innata :) Anche noi sul seggiolino e sulle cinture siamo serissimi... poi in autostrada io ho proprio paura di viaggiare con tutti quei tir giganti! Anche noi usiamo la tecnica della multa e dell'auto requisita... però ora stiamo anche puntando anche a fargli capire proprio che il rischio maggiore è per la sua salute!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...